Article

TECNOLOGIE LEXUS PER UNA GUIDA PIÙ SICURA E PIÙ FACILE NELLA NUOVA LS

La rapida evoluzione delle tecnologie di assistenza alla guida sta rendendo le auto Lexus sempre più sicure da guidare, aumentando la consapevolezza dei pericoli da parte del conducente e intervenendo quando necessario per aiutare a prevenire una collisione. La nuova berlina LS utilizza i sistemi più recenti e all’avanguardia a livello mondiale, alimentando il desiderio dell’ingegnere capo Toshio Asahi di creare un’auto che dia alle persone “la libertà di muoversi con fiducia”.

Per migliorare la visione notturna del guidatore, la nuova LS ha adottato il BladeScanTM Adaptive High-Beam System (AHS) che Lexus ha introdotto per la prima volta sul SUV RX. Questa tecnologia aumenta significativamente l’ampiezza e la distanza dell’illuminazione anteriore, così i pedoni, i segnali stradali e i potenziali pericoli possono essere visti prima e più facilmente che con l’illuminazione LED convenzionale. Il sistema BladeScanTM dirige la luce dai LED dei fari su uno specchio a rotazione rapida e poi attraverso una lente, offrendo un controllo dell’illuminazione molto più accurato.

La vista del guidatore e la consapevolezza di ciò che lo circonda sono ulteriormente migliorate grazie all’adozione di un nuovo specchietto retrovisore digitale, che offre una visione senza ostacoli della strada e del traffico retrostante utilizzando immagini in tempo reale dalla telecamera posteriore dell’auto. Non vi è alcuna intrusione nella linea di vista del guidatore da parte dei poggiatesta o di altri passeggeri, e l’immagine è nitida e definita anche in caso di maltempo e di guida notturna. I controlli rapidi rendono facile regolare la luminosità, il ridimensionamento dell’immagine e adattare la vista in alto o in basso, a sinistra o a destra.

Il Panoramic View Monitor a 360 gradi è un’eccellente aiuto contro le collisioni quando si guida a bassa velocità, come quando si sorpassa un’altra auto su una strada stretta, si parcheggia vicino a un marciapiede o si percorre una curva. Il guidatore può controllare la posizione dell’auto e la distanza da qualsiasi ostacolo o altro veicolo, facendo riferimento all’immagine dell’auto vista dall’alto. Un’ulteriore protezione intelligente si ritrova nel Parking Support Brake della LS. Questo sistema può rilevare gli ostacoli intorno all’auto nonché i veicoli e i pedoni che si avvicinano sul retro. Se c’è un rischio di impatto, attiverà il controllo della forza motrice e dei freni.

Il nuovo sistema Advanced Park è progettato per un parcheggio automatizzato semplice e regolare, ma con una rassicurante sensazione di naturalezza. Lexus ha fatto ricerche su migliaia di tipologie di parcheggio e ha analizzato le distanze approssimative, gli angoli e le velocità di ingresso negli spazi di parcheggio. I risultati sono stati incorporati nel sistema, insieme agli aggiornamenti basati sul feedback dei guidatori reali raccolti grazie a numerosi test drive. Il risultato è un parcheggio rapido e sicuro attivato dalla semplice pressione di un pulsante. Il modo in cui l’auto si muove da sola può non sembrare il più efficiente: questo perché Lexus desidera che ricordi più il parcheggio eseguito da un guidatore esperto, piuttosto che il parcheggio effettuato da una macchina.

Il sistema controlla lo sterzo, l’acceleratore, i freni e il cambio e funziona più velocemente dei sistemi dei competitor. Quando il guidatore si accosta a un potenziale parcheggio, il Panoramic View Monitor fa una scansione a 360 gradi dell’ambiente circostante. Il sistema calcola quindi la giusta manovra, mantenendo bassa la velocità dell'auto se lo spazio è ristretto. Il guidatore può seguire i progressi attraverso immagini dal vivo e grafici sul display centrale. L’Advanced Park funziona con spazi di parcheggio segnati e non segnati e può memorizzare i dettagli delle posizioni usate regolarmente nella sua memoria - una novità sia per Lexus che per il segmento delle auto di lusso.

Per ulteriori informazioni, visita la pagina di LS