Article

LEXUS SOSTIENE L’EMPOWERMENT FEMMINILE E IL CONTRASTO ALLA DISPERSIONE SCOLASTICA INSIEME A WE WORLD ONLUS

Lexus, brand premium del Gruppo Toyota, sostiene l’empowerment femminile per promuovere una società dove non ci siano discriminazioni di genere e pregiudizi ed è impegnata nel contrasto alla dispersione scolastica, per favorire l’inclusività e lo sviluppo dei talenti individuali.

Una volontà che affonda le radici nei valori del Gruppo Toyota, secondo cui investire e supportare il talento delle persone, le loro capacità, stimolare le passioni, è la via per costruire una società migliore.

Un approccio coerente l’ambizione del gruppo Toyota di contribuire alla costruzione di una società più sostenibile e inclusiva, nella quale nessuno sia lasciato indietro e ognuno abbia la possibilità di muoversi liberamente. Una società che si sviluppi in armonia con la natura, equa e prospera, che possa garantire a tutti di essere felici.

In questo solco si inserisce la collaborazione avviata con WeWorld, organizzazione che da oltre 50 anni si impegna affinché i diritti fondamentali di ogni essere umano, in particolare di donne, bambini e bambine, siano riconosciuti e rispettati.

Con questa partnership Lexus vuole dare il suo sostegno in particolare al progetto di Empowerment femminile “Spazio Donna” e al programma nazionale contro la povertà educativa. Gli Spazi Donna, nei quartieri più difficili delle principali città italiane, nascono per contrastare la violenza sulle donne e sostenere le famiglie in difficoltà, creando un luogo di accoglienza e di aggregazione dove costruire relazioni di fiducia e attivare nelle donne una presa di coscienza, attraverso interventi in grado di restituire autostima, progettualità e autonomia. Con il programma nazionale contro la povertà educativa, invece, WeWorld vuole favorire inclusione e benessere dei ragazzi che vivono in contesti difficili. Il progetto coinvolge 3.200 ragazzi, 1.700 famiglie vulnerabili e 690 insegnanti di 10 quartieri periferici in varie Regioni italiane caratterizzati da situazioni critiche di disagio socioeconomico.

Primo momento di incontro tra Lexus e WeWorld sarà il palcoscenico di Poltu Quatu, in Sardegna, dove verrà organizzata una raccolta fondi in occasione delle finali del Lexus Padel Vip tour, durante le quali saranno protagonisti volti noti e campioni dello sport come Francesco Totti, Vincent Candela e Ciro Ferrara.

Vogliamo dare concretamente il nostro contributo alla costruzione di una società migliore, integrando i nostri obiettivi ambientali verso una mobilità a zero emissioni con interventi diretti anche in ambito sociale, che possano contribuire a sensibilizzare su tematiche di grande impatto e purtroppo ancora troppo spesso attuali” ha dichiarato Maurizio Perinetti, Direttore Lexus Division Italia. “Con WeWorld abbiamo intrapreso un cammino comune per promuovere il riscatto sociale di donne e giovani studenti, per restituire loro dignità e inclusione sociale. Il Lexus Padel Vip Tour è solo il primo di una serie di occasioni di incontro e di informazione su questi temi che come Lexus porteremo avanti insieme a WeWorld”.

Le maglie indossate dai vip in occasione delle finali del 9-10 luglio a Poltu Quatu verranno infatti personalizzate e autografate dai vip stessi e messe all’asta. Il ricavato verrà donato a WeWorld come sostegno al progetto “Spazio Donna”. A questo si aggiungerà un’asta benefica che vedrà protagonisti i disegni dei bambini dello Spazio Donna di Roma, sempre a sostegno dei progetti di WeWorld.