Article

LEXUS ANNUNCIA I VINCITORI DEL CONCORSO “UX ART CAR” ALL’ EVENTO CHANTILLY ARTS & ELEGANCE RICHARD MILLE

Un’opera d’arte ricca di colori e finemente dettagliata che richiama lo scintillio delle squame di un pesce e che ha consentito al duo spagnolo Antoñito y Manolín di vincere il primo premio del concorso Lexus UX Art Car. Il successo, ottenuto con la creazione Gyorin Kozane (Armatura a Scaglie), è stato annunciato ieri al culmine dell’evento Chantilly Arts & Elegance Richard Mille, dove Lexus ha festeggiato il 30° anniversario dalla sua fondazione.

L’opera ha riscosso un grande successo tre le migliaia di visitatori dell’evento, uno dei più importanti a livello europeo dedicati alle auto di lusso, alle arti e all’eleganza, che si tiene nello storico castello di Chantilly, 50 chilometri a nord di Parigi. Gli ospiti sono stati invitati a votare la loro opera preferita tra quelle di quattro finalisti, ciascuna delle quali pensata per realizzare un trattamento particolare sulla livrea del nuovo SUV compatto di Lexus.

Il vincitore è stato annunciato dal giornalista e conduttore televisivo francese Denis Brogniart. Il secondo premio è andato invece al collettivo di artisti francesi Leitmotiv, che ha lavorato durante un’esibizione live direttamente al Castello di Chantilly. In quanto vincitori del concorso, Antoñito y Manolín saranno ospiti con Lexus del Salone del Mobile di Milano 2020, una delle principali kermesse di design a livello mondiale a cui Lexus partecipa da protagonista dal 2005.

Antoñito y Manolín, all’anagrafe Trini Salamanca e Pablo Párraga, hanno ricoperto la livrea di UX con una rete organica di squame rosse e blu ispirata alla pelle di un pesce, un motivo spesso adottato dall’arte e dalla cultura giapponesi. Uno schema dalla struttura tridimensionale, ricavato da un materiale epossidico organico, che ricopre la scocca di UX come fosse una tela. Il dualismo di questo materiale, insieme alle sue qualità apparentemente in contrasto tra loro, convergono nello spirito dell’engawa, dove i confini tra interno ed esterno si integrano perfettamente, un concept architettonico che i designer Lexus hanno applicato al nuovo UX.

Pascal Ruch, Capo di Lexus Europe: “Siamo davvero felici di come il nuovo UX sia riuscito a diventare una fonte d’ispirazione per artisti di questo calibro, dando loro l’opportunità di esprimere il loro talento con tanta creatività. Il design audace è una delle colonne portanti del nostro brand, e questo concorso rappresenta un ulteriore esempio del modo in cui vogliamo uscire dai confini del settore Automotive, affermandoci come un Luxury Brand impegnato a coltivare il talento di artisti e menti creative emergenti.”

L’evento Arts & Elegance Richard Mille ha visto anche la presenza del prototipo Lexus LC Convertible, un esercizio di stile per una versione della coupé LC con top convertibile. Una concept car le cui linee sinuose sono state accompagnate da una modella vestita dalla famosa azienda parigina di alta moda Rochas, rinomata per l’eleganza, la semplicità e lo stile giovane dei suoi design. Influenzata dalla moda degli anni ’60, la creazione di colore rosa pallido, appartenente alla collezione Rochas primavera-estate 2019, si ispira agli outfit delle protagoniste dei classici di Alfred Hitchcock.