Article

LEXUS LC CONVERTIBLE CATTURA IL VENTO PER IL MASSIMO COMFORT

È uno dei grandi piaceri della guida di una decappottabile, quella sensazione di vento nei capelli che ti fa sentire più vicino al mondo che ti circonda mentre guidi.

Sembra un concetto semplice, ma con la nuova LC Convertible, Lexus ha fatto di tutto per assicurarsi che quando si abbassa il tetto non ci sia alcuna perdita di comfort. Questo è vero sia che vi stiate godendo un lungomare assolato in riva all'oceano, sia che vi stiate divertendo sui tornanti di un passo alpino innevato.

L'obiettivo era quello di evitare che l'aria fredda arrivasse alla parte inferiore del corpo, gestendo al tempo stesso la temperatura e il flusso d'aria intorno alla testa e alle spalle, in modo da poter godere di una brezza rinfrescante senza sentire freddo o fastidio.

COMFORT IDEALE SIA CHE FACCIA CALDO O FREDDO

L’abitacolo è un ambiente completamente diverso quando il tetto è abbassato, quindi è stato necessario effettuare delle regolazioni precise all'impianto di condizionamento dell'aria per mantenere la giusta temperatura.

La LC Convertible adotta un sistema di controllo che rileva automaticamente se la capote è alzata o abbassata attraverso l’utilizzo di un sensore nel tetto e regola di conseguenza le caratteristiche dell'aria condizionata. Quando la capote è abbassata, fattori come la quantità di luce solare, la temperatura esterna e la velocità dell'auto vengono utilizzati per calcolare la temperatura dell'aria condizionata e il flusso d'aria.

I riscaldatori regolabili incorporati nei poggiatesta dirigono l'aria sul collo, in modo da sentire subito il calore. È progettato per adattarsi a persone di diverse altezze e funziona automaticamente, oppure si può usare il controllo manuale, con tre livelli di temperatura.

LEXUS CLIMATE CONCIERGE

L’ “Intelligent Climate Concierge” Lexus è stato adattato per la LC Convertibile, coordinando il controllo dell'aria condizionata automatica, dei riscaldatori dei sedili e del collo e del volante riscaldato. Riconosce anche quando il sedile del passeggero non è occupato, spegnendo il riscaldamento per risparmiare energia.

Fedele alla famosa attenzione di Lexus per i dettagli e ai principi di comfort e ospitalità Omotenashi, il flusso d'aria dell'aria condizionata è stato leggermente aumentato per aggiungere calore in aree chiave, come il dorso delle mani del guidatore sul volante

DETTAGLI AERODINAMICI

Lexus ha anche esaminato come l'aerodinamica dell'auto possa svolgere il suo ruolo nel mantenere l'abitacolo rilassante e confortevole, adottando ancora una volta un approccio Omotenashi incentrato sull'uomo.

Dopo aver studiato il modo in cui l'aria scorre sopra l'auto quando il tetto è abbassato, gli ingegneri hanno creato una linea di cintura lungo la fiancata dell'auto che si solleva sul bordo posteriore delle portiere per incontrare il cofano del bagagliaio - che a sua volta è stato posizionato ad un'altezza ideale. Questo dettaglio rende il flusso d'aria più fluido, e non si ripercuote sugli occupanti dell'auto.

Di serie, dietro i sedili posteriori c'è anche un deflettore trasparente per il vento che sopprime il flusso d'aria indesiderato e mantiene la tranquillità nell'abitacolo tanto da poter tenere una conversazione, quando si guida a velocità fino a circa 60 km/h. Può essere una piccola caratteristica, ma riduce il flusso d'aria intorno alle teste degli occupanti di circa il 20%.

DEFLETTORE OPZIONALE

Per una guida più confortevole quando si viaggia a velocità più elevate, è possibile montare un deflettore antivento opzionale. Anche in questo modo si riduce il flusso d'aria intorno alla testa (di circa il 67% a 100 km/h). L'unità si installa esattamente dietro i sedili posteriori e può rimanere in posizione quando il tetto è sollevato.

Prima di scegliere il layout più adatto, sono stati testati molti modelli di deflettori diversi. Particolare attenzione è stata prestata anche all'aspetto estetico, in modo che si armonizzi perfettamente con gli interni lussuosi della convertibile.