kiriko glass

THE LOFT BY LEXUS

STUDIO KOBIN

Sono così sorprendentemente unici - talmente diversi da qualsiasi altro bicchiere Kiriko - da irradiare eleganza a prescindere da come sono utilizzati. Nakamura, esperto artigiano, è sempre impegnato a cercare la straordinarietà. Per questo fa uso di una tecnica di soffiaggio che non necessita di stampi. Così, ogni bicchiere è sempre leggermente diverso, un’opera unica nel suo genere. La superficie dei bicchieri ha il disegno del rivestimento delle portiere della Lexus LS 500/500h. “Un perfetto equilibrio di forza e angolazione garantisce l’uniformità dell’intaglio”, commenta Nakamura. E infatti, i raffinati disegni conferiscono splendore artistico a ogni ambiente.
Per produrre la tonalità turchese, è stato appositamente selezionato vetro incamiciato, che consiste di strati fusi di diversi colori. Quando è intagliato a mano, lo strato interno colorato viene abilmente rivelato. E mentre sono state utilizzate tecniche tradizionali nella realizzazione di ciascun oggetto, la loro creazione evidenzia un futuro stimolante nell’arte di Kiriko. Questi bellissimi bicchieri sono nati dalla collaborazione tra Lexus e Studio Kobin; entrambi abbracciano i valori della tradizionale lavorazione artigianale continuando ad aprire nuovi orizzonti. Perché, prima o poi, la bellezza infrangerà le regole.