Article 1100

LEXUS PROTAGONISTA COME AUTO UFFICIALE DEL NUOVO EVENTO CINEMATOGRAFICO DI FINE ESTATE: I NASTRI D’ARGENTO “GRANDI SERIE INTERNAZIONALI” 2021

Il 18 settembre sono stati assegnati per la prima volta, dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, i Nastri d'Argento Grandi Serie Internazionali.

La premiazione delle grandi produzioni televisive italiane che viaggiano nel mondo, conquistando sempre di più oltre al pubblico anche i mercati internazionali, si è tenuta presso il Teatrino di Corte di Palazzo Reale di Napoli, città che è stata negli ultimi anni set di alcune delle più amate serie in onda sulle grandi reti e sulle più importanti piattaforme.

Lexus è stata l’Auto Ufficiale accompagnando attori, registi e volti noti del piccolo e grande schermo alla premiazione con una gamma di sei veicoli elettrificati composta da Lexus ES, la prima vettura full hybrid in grado di coniugare stile da coupé e comfort da berlina premium, e l’iconico Lexus RX pioniere del mercato e della tecnologia, da quando nel 1998 ha aperto la strada al segmento dei luxury SUV.

L’ambizione di conquistare vaste platee offrendo un prodotto curato nei minimi dettagli, originale, visionario e che pone al centro la persona e le sue emozioni, è presente in Lexus così come in questa espressione dell’arte cinematografica che sarà premiata a Napoli e che riscuote un successo sempre crescente di pubblico e critica. L’iniziativa di estendere i Nastri d’Argento alle produzioni cinematografiche per la tv riconosce infatti l’importanza di un filone artistico che con il grande seguito di pubblico ottenuto negli ultimi anni ha fornito anche un forte contributo alla ripresa dell’intero settore.

Anche Lexus per la forte condivisione di valori con il mondo del cinema non ha fatto mancare il suo supporto a questo settore particolarmente colpito dalle restrizioni e limitazioni legate all’emergenza sanitaria e, in particolare, con “Poltrone Rosse”, un’iniziativa di crowdfunding promossa insieme ad UNITA, Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo, vuole dare sostegno al settore e soprattutto alle interpreti nel periodo di assenza durante la gravidanza.

Napoli, è una delle 5 città italiane in cui era presente una fila di poltrone rosse come al cinema sulle quali attori, volti noti ma anche semplici appassionati di cinema potranno sedersi per raccontare la propria passione per il grande schermo, aneddoti e curiosità che possano simboleggiare il ruolo e l’importanza del cinema nella vita e nella crescita di ogni persona. Come in tutti i cinema, per sedersi sulle “Poltrone Rosse” occorre acquistare con offerta libera un “biglietto”, il cui incasso sarà devoluto ai progetti condotti insieme ad UNITA.